martedì 30 dicembre 2014

Al di là del confine del Mondo

Esiste una linea, attorno ai buchi neri del nostro Universo, conosciuto come orizzonte degli eventi.
Un confine tra due mondi: il nostro, quello che vediamo e conosciamo e un mondo ignoto...

Penso spesso a questa metafora: molte volte nella vita ho avuto di fronte un orizzonte degli eventi.

Sarà capitato a molti di trovarsi in un momento della propria vita in cui si deve attraversare questo confine: è là, di fronte a noi ed è impossibile prevedere cosa ci sia al di là. Perché la particolarità dell'orizzonte degli eventi è questa: nulla sfugge, neppure la più piccola informazione. Sappiamo che c'è, lo vediamo davanti a noi, ma è impossibile sapere cosa ci sia dall'altra parte.

Questo momento storico, è un po' così a livello mondiale: il mondo si trova ad una svolta. Siamo sul bordo di un orizzonte degli eventi... e stiamo per attraversarlo.

Al di là? Mistero... E' certo che lo attraverseremo: le leggi dell'Universo lo impongono, la gravità ci attrae. Una volta superato è impossibile tornare indietro. Saremo in un altro mondo, un'altra realtà. Sarà un passaggio tranquillo? Sarà traumatico? Nessuno lo sa... Certo è che tutti lo percepiamo.

A volte ho come l'impressione che il Mondo stia trattenendo il respiro, in attesa di questo balzo cosmico. L'incertezza attanaglia ognuno di noi, anche chi non ne è pienamente cosciente: anche chi è un po' più distratto ormai se ne rende conto.

Il cambiamento avverrà. Il confine verrà oltrepassato. Non c'è nulla che possiamo fare per impedirlo. Ciò che possiamo fare è decidere il modo in cui passeremo di là. Abbracciare il nuovo mondo che verrà, contribuire a crearlo, respingerlo, combatterlo, cercare di non superare l'orizzonte... ognuno farà ciò che sente nel cuore.

In ogni caso il tempo proseguirà e a noi non resta che attendere: attendere di scoprire cosa si trova al di là del confine del Mondo...



link consigliato: dentro le fauci del mostro